Magistratura Indipendente
sabato, 20 aprile 2019 18:41
 

Il vademecum per i Magistrati ordinari in tirocinio

I profili ordinamentali, sui quali non sempre si pone la dovuta attenzione, rivestono un'importanza primaria nell'esercizio delle funzioni giudiziarie.
 

 

Per essere un buon magistrato non è sufficiente, infatti, essere un attento conoscitore del diritto e della procedura, bisogna sapersi “comportare” da magistrato, nella piena consapevolezza non solo dei doveri d'ufficio, ma anche dei propri diritti.

Magistratura Indipendente (M.I.), sin dalla sua istituzione, ha puntato a tutelare la dignità del lavoro dei magistrati, consapevole del fatto che l’indipendenza e l’autonomia dei magistrati, che si declina attraverso il corretto svolgimento del rapporto di lavoro e la conoscenza dei propri diritti e doveri, rappresentino una garanzia per i cittadini.

 

INTRODUZIONE ALL’ORDINAMENTO GIUDIZIARIO 

SESTA EDIZIONE ANNO 2018 scarica il Vademecum
QUINTA EDIZIONE ANNO 2017 scarica il Vademecum
QUARTA EDIZIONE ANNO 2016 scarica il Vademecum
TERZA EDIZIONE ANNO 2015 scarica il Vademecum
SECONDA EDIZIONE ANNO 2012 scarica il Vademecum
PRIMA EDIZIONE ANNO 2011 scarica il Vademecum

 

 
 
 
 
 
 
 

Magistratura Indipendente utilizza cookies tecnici e di profilazione . Alcuni cookies potrebbero già essere attivi . Leggi come poter gestire i ns. cookies: Privacy Policy.
Clicca il pulsante per accettare i ns. cookies. Continuando la navigazione del sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.